Il Machine Learning... tutti i giorni!

Machine Learning, Intelligenza artificiale, Big Data sono tutti termini molto diffusi oggi. E sicuramente ne avrai già sentito parlare, ma hai un’idea precisa di che cos’è il Machine Learning? E quali sono le sue applicazioni pratiche?

Detta in parole semplici, il Machine Learning (in italiano apprendimento automatico) è quella tecnologia attraverso la quale è possibile insegnare alle macchine, intese come computer, come svolgere determinate attività, identificare modelli autonomamente e prendere decisioni attraverso l’apprendimento dai dati, senza che siano state preventivamente ed esplicitamente programmate.

Queste macchine devono infatti essere in grado di adattarsi in modo indipendente a nuovi set di dati, in modo da riuscire a risolvere problemi sempre nuovi e differenti.

Il Performance Management nell’era della Digital Transformation

Il Corporate Performance Management o CPM è un processo molto importante per le organizzazioni perché permette di monitorare i risultati dell’organizzazione e, allo stesso tempo, se adeguatamente strutturato, può rappresentare la chiave di volta per migliorare l’efficacia e l’efficienza del business.


Per usare la definizione di Gartner, la gestione delle prestazioni aziendali è:
“l’insieme dei processi, metodologie, metriche e sistemi finalizzati a misurare e gestire le performance di un’organizzazione. Sono quindi comprese le metodologie di Budgeting, Planning e Forecasting, Analisi di Profittabilità e Ottimizzazione, Dashboard e Scorecard, Consolidamento e Reporting Civilistico, Gestionale e Finanziario”.

I dati sono un driver per dar vita a strategie performanti. Tre punti di partenza.

Oggi si parla in modo ossessivo di big data e analytics e sono diventati un must per le organizzazioni. Ma l’errore che spesso si commette è quello di guardare a questi strumenti semplicemente come a veicoli per collezionare i dati, anziché come a driver strategici per lo sviluppo dell’impresa, indispensabili per prendere decisioni e dare vita a strategie performanti.

Pertanto se le organizzazioni vorranno riuscire a muoversi in questo enorme panorama di numeri, dovranno rivedere le proprie strategie di gestione delle informazioni.

Ma quali sono i passi fondamentali per attuare una strategia di business data-driven?

 

Il sito utilizza solo cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e vengono utilizzati cookie di terze parti. A seguito della normativa UE siamo obbligati a chiedere il vostro consenso. Si prega di accettare i cookies per il caricamento delle informazioni, proprio come qualsiasi altro sito su Internet. Utilizzando il nostro sito web si accetta la nostra Privacy Policy e Termini di servizio. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo, vedere la pagina Privacy